Europei 2012, Polonia e Ucraina. Qualche giorno fa sono iniziate le partite di questa competizione estiva, attesa quasi quanto il mondiale, che promette non poche sorprese. Il primo giro di boa è quasi concluso e forse il tempo è prematuro per delineare previsioni, però voglio comunque provarci.

Diamo uno sguardo al primo girone: Polonia, Grecia, Russia e Repubblica Ceca. Girone pieno di ‘squadrette’ sulla carta! Una però sta dimostrando di essere una gran bella squadra: la Russia, che ci ha polverizzati 3-0 in casa nostra e ha letteralmente cancellato una modestissima Repubblica Ceca con 4 altisonanti gol nella prima partita del girone. Polonia e Grecia si sono annullate vicendevolmente con un timido 1-1 frutto di una partita a detta di molti noiosa. La Russia per quanto si è visto e per quanto abbiamo visti negli ultimi anni (allo scorso europeo fece una gran bella figura, non dimentichiamolo) è l’ovvia favorita a vincere il girone; come seconda ci vedo la Grecia, anche perché la Polonia testa di serie perché padrona di casa fa un pò ridere. La sorpresa ci può essere comunque, sia chiaro, e la Grecia non mi pare chissà quale squadra. Però cosa possiamo farci: in un girone così viene anche difficile capire quale squadra è la meno peggio. Quindi io dico Russia prima e Grecia seconda.

Secondo girone: Olanda, Danimarca, Germania e Portogallo. Da far tremare i polsi. La squadra più debole sulla carta è la Danimarca. La più in forma la Germania. Eppure la Danimarca ha vinto di misura sull’Olanda in una partita dove gli Oranje a quanto pare non hanno brillato, mentre la Germania ha vinto di misura su un Portogallo un pò sfortunato (due legni colpiti dagli iberici). Il girone è sicuramente equilibrato, ma mi sembra impossibile che la Germania non passi come prima, seguita, vediamo un pò… dalla Danimarca. Si, è difficile: l’Olanda è costretta a vincere contro Germania (credo in un pareggio, comunque) e Portogallo (alla portata)… può farcela ma si deve vedere cosa farà la Danimarca: dopodomani avremo il verdetto finale, vista la sfida Danimarca-Portogallo. Quindi io direi Germania prima e Danimarca seconda, considerando il Portogallo ‘squadra materasso’ (lo so che molti mi insulteranno per questo, ma ragiono sulla logica dei freddi risultati e una squadra che perde sempre, al di la del suo gioco e dell’organico, è una squadra materasso in gironi così piccoli).

Terzo girone: Spagna, Italia, Croazia e Irlanda. Ieri abbiamo visto un’Italia carina che ha domato senza tanta difficoltà (nel primo tempo) una Spagna fin troppo simile al Barcellona degli ultimi 5 anni. Grande palleggio, possesso palla asfissiante, ma gol pochi. Nel secondo tempo abbiamo pagato una condizione fisica non ottimale, mentre le furie rosse, galvanizzate dal pareggio, provavano a firmare il gol vittoria. Non male per noi, l’1-1 può anche andarci bene. La squadra che temo dopo la Spagna è la Croazia, che può far davvero male. I croati hanno vinto contro l’Irlanda del Trap ridimensionando il mio parere sulla reale forza dei verdi e potrebbe trattarci allo stesso modo. Certo, noi non siamo l’Irlanda, ma siamo una squadra che soffre e dal morale altamente variabile: contro i croati si dovrà segnare per primi assolutamente, poi stare attenti alla loro qualità. Il girone è difficile più di quanto pensi la gente. La Spagna sicuramente passerà per prima, al secondo posto ci metto l’Italia. Le mie sono speranze per l’Italia: spero in due vittorie, anche di misura, ma la testa mi dice che è più probabile un pareggio con la Croazia e una vittoria contro l’Irlanda. Per la Spagna spero tanto in una sconfitta contro la Croazia.

Quarto girone: Francia, Inghilterra, Svezia e Ucraina. Qui è facile: prima Francia e seconda Inghilterra. Oggi comunque ci sarà un’importante match, quello tra le due candidate a superare il girone, proprio Francia ed Inghilterra. Le mie valutazioni quindi si basano sul nulla. Sono due squadre che non hanno fatto bella figura agli ultimi mondiali, quindi non so quanto possano farsi male a vicenda. Sarà una partita interessante! Inutile dire che Ucraina e Svezia sono condannate.

Concludendo, quindi, le 8 che andranno avanti, secondo me, sono Russia, Grecia, Germania, Danimarca, Spagna, Italia, Inghilterra e Francia. In teoria potrei anche ipotizzare chi vincerà la coppa, ma nel torneo le squadre evolvono nel bene o nel male, quindi mi sembra decisamente troppo azzardato fare previsioni…

Forza Italia, comunque!

Annunci