A volte mi capita di leggere articoli e discussioni sul drammatico scontro tra evoluzionismo e creazionismo. Purtroppo sono stato “approcciato” al discorso per mia sfortuna poche settimane fa su youtube proprio da un sostenitore del creazionismo e sono stato costretto ad abbandonare a gambe levate la discussione: non voglio morire giovane. I creazionisti sono le persone che ragionano di meno sulla faccia della Terra. E, duri proprio come crosta terrestre, insistono nel proporre punti di vista di pseudoscienziati per portare milioni di persone all’interno di questa fede oscura e macabra che è il creazionismo. Il creazionismo è una fede, è una religione al pari di quella dei Testimoni di Geova, tanto per dirne una. Non sono ateo, almeno non sento di esserlo, ma sono abbastanza intelligente da discernere il contenuto della Bibbia da quello di un libro di scienze. Queste persone, invece, pensano il contrario, interpretando a modo loro scritti risalenti a decine di secoli fa e ridendo dell’evoluzione come di un’assurdità. Volete vedere dov’è l’assurdità? Potere del Griffin sacro, vieni in mio aiuto!

Ridete pure, lo scopo è quello: ridete delle assurdità creazionistiche. Vi assicuro che non è peccato!

Advertisements