Eh, lo so, i vizi sono delle “brutte bestie”. Pensate che dopo tutti questi anni ancora insistiamo col razzismo:

No,non guardate l’immagine di sopra, guardate quella di sotto. E’ la fotografia scattata all’entrata di un bar romano: vietato l’ingresso agli animali e agli immigrati. Visto che non ci può essere giustificazione logica ad atti di questo tipo, la risposta che è stata data ad un immigrato di origine marocchina che si è ribellato al cartello è stata una decisione del titolare per i problemi di ubriacature e risse che in passato degli immigrati avevano scatenato nel bar. Mi viene da pensare che sia tutta una montatura e che in realtà non ci siano mai stati problemi di questo tipo, ma anche fosse… Solo gli immigrati si ubriacano? Solo gli immigrati scatenano risse? Mi pare di no, anzi… Quindi perché mettere fuori un cartello dichiaratamente razzista in un paese che non si dichiara razzista?
Non è la prima volta che accade, sapete. Sempre a Roma, circa un anno fa, lessi di un episodio analogo. Una vergogna.
Uhm… non è che in fondo siamo razzisti per davvero?

Annunci