Negli ultimi due giorni sento crescere in me una sorta di inquietudine. Non la so descrivere bene. Capisco che non ha niente a che fare con la mia vita personale, quindi su questo sto tranquillo. Però sono inquieto: spesso mi sorprendo (da solo!) in "standby", immerso in qualche pensiero sul futuro. Non riesco assolutamente ad essere tranquillo sul futuro… un presentimento, una cosa che non mi fa stare particolarmente tranquillo.
E non mi sento sicuro. In almeno due occasioni ho fatto un pensiero strano, circa "un’ancora di salvezza", o un salvagente di emergenza. Il pensiero che ho associato è stato solo uno: fuga. COme quella che avevo in mente due anni fa circa. Ho paura di trovarmi un domani in una situazione complicatissima. O meglio, ho il presentimento che le cose andranno sempre peggio e mi viene naturale pensare al mondo in cui evitare di trovarmi nei guai.
Fortunatamente non faccio niente di sbagliato, non rubo, non mi drogo, non fumo, non mi alcolizzo. Eppure ho un brutto presentimento e vorrei essere più sereno.
 
Cos’ho? °-°
Annunci