La raccolta di “fondi monetari” riprende!!! Oggi sono stato impegnato in università per il seminario (o quel che era, convegno, riunione… non so, non chiedetemi ste cose!) degli avvocati (che tra parentesi provenivano da diverse località: Piacenza, Lodi… mi pare anche qualcuno da Trento se non ho capito male… ma anche da Mosca, Nairobi, Addis Abeba, Mogadiscio, dal Kuala Lumpur, Hanoi, Hong Kong, L.A., Sidney… dal paese dei Lillipuziani anche…). Insomma tre ore circa di raccolta firme in entrata e in uscita per ‘sti poveri avvocati che dovevano sorbirsi due ore di discussioni su non so cosa. Discussioni che, a giudicare dalla velocità che ci hanno messo per uscire dall’Auditorium, saranno state sicuramente noiosissime. E poi dicono che siamo noi studenti quelli che si interessano poco ai seminari… lasciamo stare! Così in compagnia di Francesca, Cristina e Dalila siamo stati li a raccoglier firme. “Buongiorno, il suo nome?”… “Ecco metta una firma qui per favore”… “Grazie, buongiorno”. Divertente come lavoro perché non ti porta via chissà quale tempo e non richiede minimamente impegno. Uno però è venuto da me… mi dice il cognome, lo cerco nella mia lista… e non lo trovo. Ricontrollo. Non c’è. Lo guardo: “Lei si è iscritto, vero?” e lui di rimando “Si, e ho anche pagato”. Lo ha detto un pò da incavolato. Avvocati… pensano di essere chisssà chi! Gli faccio, allora, con calma come al mio solito (perché agitarsi se alla fine conosci la soluzione?): “Bene, mi dia nome, cognome, indirizzo mail e numero di telefono”. Lui me li detta, quindi, mentre scrivevo mi fa: “Potrei capire come mai non sono stato messo nella lista?”. E io li, cercando di mantenere la calma visto il suo tono polemico: “Uhm… perché suppongo che ci sia stato qualche errore nello stilare gli elenchi… in fondo siamo umani. Ecco, metta una firma qui, per cortesia”. Firma e se ne va senza dirmi neanche grazie. Mah!!! All’uscita mi si ripresenta e mentre mette la seconda firma gli faccio: “Volevo informarla che il suo problema è stato risolto” e lui “Ah, molto bene, la ringrazio”. Manco un sorriso… non che ne sentissi il bisogno, però dai! 😄 Vabbé… il mondo è bello perché è avariato.

Unica nota tetra durante tutta la mattinata però. Adesso mi piacerebbe seguire tutti questi seminari, Dio solo sa se ho bisogno di soldi in questo periodo.

Annunci