Accontentiamo i professori! Avanti! Altrimenti non passiamo gli esami. Certo è che d’ora in poi aprirò gli occhi ai miei amici che vogliono venire all’università. Non è altro che un grande liceo, specie quando è di piccole dimensioni come la nostra. Un grande liceo. Una delusione. Non dico che non dobbiamo studiare, però cavoli non riempitemi di compiti per casa! La scuola è terminata per me, devo essere io a gestire il mio tempo. Altrimenti non riesco a fare niente! Un’altra mattina volata a cercare conclusioni per un’esperienza di laboratorio che alla fin dei conti ha rispecchiato quello che tutti quanti sanno.
Hai un bicchiere d’acqua e poi tanti altri bicchieri con quantità scalari di alcol etilico. Tutti sanno che l’alcol in questione vaporizza più velocemente dell’acqua. Bene, questa proprietà ha importanti conseguenze sulla risalita capillare, quella proprietà di un liquido di risalire un tubicino sottile sottile: maggiore è quella cosa che noi chiamiamo tensione superficiale, maggiore è la risalita. Se l’acqua ha maggiore tensione dell’alcol, beh è ovvio quindi che in un capillare sale di più. Se prendo i miei vari acqua alcol degli altri bicchieri e uso un capillare, ovvio che risalirann di meno, quanto maggiore sarà la quantità di alcol. Sono cose che arrivano a capire anche alle suole elementari. Ecco, non capisco quale tipo di conclusione io debba trovare per scrivere di questa esperienza. Avrei potuto capire il caso in cui consideravamo la risalita capillare di altri alcol in miscela con l’acqua: nelle conclusioni avrei avuto da ridire sulla struttura molecolare, sulle varie influenze tra le particelle. Niente di tutto ciò: devo concludere su qualcosa di risaputo. Quale riflessione posso fare? Nessuna, c’è scritto di tutto sull’argomento, non si ha motivo di scrivere più di quanto non si sappia gia, perchè quello che sappiamo è tutto ciò che si sa. Se si vuole condurre un lavoro di questo tipo lo si deve far fare a coloro che studiano alla specialistica, per Dio, quelli che fanno ricerca, che applicano diversi metodi di analisi, che ne sperimentano di nuovi, loro si che avrebbero da scrivere. Io che posso scrivere di più di quello che si sa? Niente. Ecco perchè io dico che le relazioni per il laboratorio di chimica fisica sono state inutili sempre.
E non venitemi a dire che non è così.
Annunci