Era tanto che non andavo al cinema. Se la memoria non mi inganna, l’ultimo film fu proprio I’m legend. Da allora, gennaio, non ho messo più piede in un cinema.

All’inizio della promozione per Iron Man ero entusiasta del progetto, di guardare un film con un nuovo super eroe e tanti effetti speciali, ma poi con il passare del tempo la mia voglia di spendere 4 euro per andare al cinema era passata. Ieri sera però abbiamo decido d’un tratto di passare una serata diversa dalle altre. E ne è valsa la pena. Ne è valsa la pena perchè Iron Man è il miglior film Marvel mai realizzato. E’ un film veramente bello, divertente, adrenalitico. Non la solita americanata piatta, il protagonista cambia durante la storia, si evolve e passa da essere "mercante di morte" a salvatore della gente comune, un vero eroe in pratica. Non critico per niente un film come questo pur non conoscendo la storia originale del fumetto ma penso di non sbagliare quando affermo che in pratica è un film d’origine dell’eroe Tony Stark e che quindi quello che ci viene mostrato nelle poco più di due ore è più che sufficiente a farci capire chi è Iron Man e come ha avuto inizio. L’umorismo è ben presente e a tratti prende delle pieghe veramente comiche e questo non ha fatto altro che giovare alla pellicola, rendendola incredibilmente piacevole. E’ intelligente anche l’inserimento di un piccolo flash back nei minuti iniziali: è stata una mossa che mi ha intrigato ancora di più nella visione. Mi sembrava di assistere ad una storia vera! Il protagonista è simpatico come pochi, ha un suo stile, non stanca (come accade invece in Spidey 3). La storia è lineare, senza complicazioni. Il finale, per quanto molti dicano che è troppo corto, per me è azzeccato come pochi. Insomma, un bel film. Adesso aspetto con ansia il sequel, sperando di non incappare in una caduta di stile, come spesso accade.

                    

Voto finale: 9/10.

Annunci