E così, dopo tanta attesa, sono riuscito a ritagliarmi un pò di tempo per vedere "I’m legend" (scusate, ma preferisco il nome inglese a quello italiano). Prima osservazione dopo il film: il copione del protagonista era per caso un libro da 1200 pagine? Cavoli per un’ora e più forse recita solo, il caro Will Smith. Grande interpretazione. Il suo personaggio mi è piaciuto molto, le vicende che lo colpiscono, i dolori patiti di fronte alla lenta scomparsa del "comportamento umano" degli infetti sono molto tristi. Poi io quando parlo di scomparsa del genere umano ho sempre una certa paura e un certo "ribrezzo", quindi, sono più esposto… Alcuni dicono "finale stravolto" rispetto al libro: non l’ho ancora letto e conto di farlo al più presto, ma il mio giudizio del film rimane comunque sempre molto positivo: 9/10, sfiora la perfezione. E merita di entrare prima possibile nella mia videoteca, su questo non ci sono dubbi. Cominciamo bene l’anno cinematografico, non ci sono dubbi. Ne sono felice.
Annunci