Lo avevo previsto fin da marzo… questo periodo autunnale sarebbe stato abbastanza movimentato in quanto ad uscite DVD. In effetti lo è: i bei film visti in primavera approdano da Blockbuster e nei vari negozi in versioni singole e doppie, per la gioia di tutti quelli che al cinema sono rimasti estasiati! Compreso me. L’unico dubbio che mi assale è come averli: li prendo originali o me ne faccio una copia? Gran parte delle volte opto per la seconda scelta: semplicemente preferisco aspettare che cali il prezzo davvero esorbitante di certi film, come Pirati 3 ed Harry Potter. Magari l’anno prossimo di questi tempi, l’acquisto del DVD originale non sarà poi tanto azzardato. Va bene spendere 10 € per un DVD, oltre mi pare un furto, dai!
Solo che poi ci penso: un bel DVD originale, splendente, sul tavolo di casa. Poi lo apri, prendi il film, tua mamma prepara i pop-corn, sistemi le sedie, metti Zazu vicino alla tv (anche il pappagallino guarda i film con noi ^^), ti accomodi e al caldo ti gusti un bel filmone. Troppo bello. Ok, torno serio, lo stesso posso farlo con un DVD copiato… Linguaccia Ma infatti sarà così. Posiziono Zazu vicino alla mia sedia, spengo tutte le luci, sprofondo su una bella sedia comodo e mi godo un Transformers oppure un Pirati dei Caraibi.
Ah, poi ho da leggere anche. E da studiare. Non mi fate pensare. Oggi ancora quella crisi: pensare con tristezza che quello che dicono i prof non mi interessa minimamente. Mi annoia. Adesso anche Processi dell’industria che all’inizio reputavo interessante. Chissà quanto resisterò. Alla fine scoppio, ne sono sicuro. Non ho la testa di stare sui libri studiando determinate cose. Ormai è ufficiale. In lacrime

Annunci